Arge Alp – Sankt Gallen

Svizzera quest’anno per l’Arge Alp; il cantone di Sankt Gallen ad ospitare e organizzare le gare.

Gara a staffetta sabato pomeriggio con un tracciatore d’eccezione, il campione del Mondo Daniel Hubmann; come scritto da stegal sul sito FISO, un campione in tutti i sensi, simpatico e disponibile. Tracciati all’altezza, duri fisicamente e comunque mai banali su una cartina con strade e prati ma molti tratti ripidi e in bosco difficile. La squadra trentina parte un po’ sottootono in questa due giorni con soltanto 2 podi: la M14 di Giordano Slanzi, Fabiano Bettega e Francesco Meneghel chiude con un ottimo 2° posto alle spalle della squadra ticinese e la M35 Cipriani-Casagrande-Corradini 2° alle spalle dei padroni di casa. Un po’ di rammarico per le squalifiche in M18 dopo una gara da podio e in ME (sarebbe stato forse un 4° posto); perde il podio allo sprint la W18 che si accontanta del 5° posto così come la M55; W55 al 4° posto.

Serata con cena tutti insieme e premizioni; gara individuale in programma domenica mattina su una carta più tecnica e divertente, resa difficile da numerosissimi cambi di direzione e particolari sulle coste. Migliorano nettamente le prestazioni dei trentini; sono numerosi i podi: partiamo dalla vittoria in M40 di Nicolò Corradini, conosciuto anche dagli amici svizzeri; fra i giovani ottimi 2° e 3° Mattia Debertolis e Fabiano Bettega e 2° posto per Roberto Dallavalle in M18 dietro all’austriaco Merl; Laura Meneghel è 3° in W14, Elena Jagher 2° in W18 e Carlotta Scalet 3° in W20 dietro alle nazionali svizzerer Fassler e Roos. In Elite ottima la prova di Luca Dallavalle che sfiora il podio nella gara vinta, non a sorpresa da Daniel Hubmann. Salgono sul podio anche Andrea Cipriani 3° in M35, Renzo Depaoli 2° in M55 e Cristina Casatta 3° in W60.

Rimonta dunque per il Trentino nella gara individuale, ma non siamo comunque riusciti a rientrare sul podio che resta come lo scorso anno di dominio svizzero con il Sankt gallen a vincere su Ticino e Graubunden; 4° posto per noi davanti a Baviera, Lombardia e Alto Adige.

Prossimo anno appuntamento nel cantone dei Grigioni e 2010 in Trentino!

Aaron

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *