L’ORIENTEERING PERGINE COMPIE 30 ANNI!

Oggi, alla presenza di alcuni tra i promotori/fondatori dell’orienteering in Italia, tra i quali citiamo il primo importantissimo presidente dott. Guido Lorenzi, il Segretario con la “S” maiuscola Benito Cavini con la moglie Hedy, Carlo Alberto Valer e Bruno Bosin e lo stesso Alfredo Sartori, presente anche il Presidente del CONI Provinciale Giorgio Torggler, al termine della gara organizzata a S. Orsola Terme, l’Orienteering Pergine ha festeggiato i 30 anni di attività.

Una magnifica (e davvero squisita!) torta di 2 metri per 1 e mezzo, annaffiata da ottimo spumante ha concluso una cerimonia in cui sono state consegnate delle targhe ricordo ai “fondatori” che con poche, ma centrate e misurate parole e con non poca emozione, ci hanno fatto rivivere l’entusiasmo, i sogni e la purezza di intenti che hanno animato i “primi tempi” di quello che era il CISO. Questi racconti, accompagnati da qualche brillare negli occhi dei protagonisti, hanno emozionato la platea e scatenato applausi sgorgati davvero dal cuore.

Era il 3 giugno del 1979 quando Alfredo Sartori iniziava quell’attività che ha portato il team ad essere uno dei più apprezzati ed attivi in Italia.

Alfredo è stato ed è, un icona nell’orienteering Italiano; anche personalmente gli devo moltissimo: con lui mi sono avvicinato all’organizzazione attraverso le più importanti manifestazioni in cui lui era anche Direttore di gara, ma soprattutto punto di riferimento per tutti o per tutto!. Ricordo con emozione i Mondiali Ski-o 1984 che hanno anche segnato ed indirizzato (positivamente) la mia vita; la prima 3 giorni d’Italia (1988); le tante edizioni della 2 giorni della Valsugana organizzate assieme e tante altre esperienze indimenticabili che mi hanno fatto apprezzare la sue grandissime doti umane e tecniche.
E questa sua grande esperienza, ora che Alfredo soffre di una malattia che lo costringe tristemente in sedia a rotelle, ben si è trasmessa agli amici del Pergine che negli ultimi anni stanno dimostrando di essere (senza nulla togliere a nessuno) una delle realtà più affidabili e solide in Italia. Lo dimostrano le organizzazioni che hanno visto e vedranno impegnata in futuro la compagine valsuganotta: Trofeo delle Regioni nel 2004, campionati Italiani sprint di CO 2008 e assoluti e staffetta di MTBO, varie importanti gare regionali oltre all’importantissima assegnazione dei Campionati Italiani Long e staffetta 2010.

Un grazie all’Orienteering Pergine con il Presidente Gino Vivian su tutti, ma, permettetemi, un grandissimo grazie ad Alfredo Sartori.


Bepi Simoni
Presidente del Comitato Trentino

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *