Chiuso con successo il Trittico della Valrendena!

Si è chiusa dunque quest’edizione 2010 del Trittico della Valrendena, a cura del Comitato Tretnino, della società Valrendena Orienteering e fortemente voluta dalla ProLoco della Valle.

Non molti i partecipanti a causa probabilmente di un calendario fittissimo in questo periodo, ma sicuramente alcune presenze di qualità e numerosi giovanissimi sono un buon segno per il futuro di altre manifestazioni in loco!
Sabato gara sprint nel bosco di castagni vicino a Carisolo, sabato sera notturna a sequenza libera attorno all’abitato di Spiazzo Rendena e domenica gara regionale middle sulla carta di Villa Rendena. Gare impegnative: sprint con molte microforme e piccoli dettagli, punti corti e veloci cambi di direzione a mettere in difficoltà di lettura i concorrenti; gara middle di domenica sulla particolare carta di Villa Rendena, con partenza altissima e poi gara per la maggiorparte in discesa, con una carta ricca di sassi e grande varietà di tipi di vegetazione.
Il vincitore assoluto è Luca Dallavalle (G.S. Monte Giner) che vince tutte e 3 le gare, davanti a Cristiano De Agnoi nelle due prove del sabato e in lotta con il fratello Roberto nella middle di domenica. Sul podio del Trittico vanno proprio Cristiano De Agnoi (Monte Giner) e Davide Miori (Trent-O). In campo femminile vittoria di Laura Incerti (IKP) con 2 vittorie su 3 gare, che chiude davanti a Veronica Degasperi (Trent-O), migliore in gara domenica.
Nelle altre categorie i vincitori sono: Chiara Segalla su Federica e Elena Segalla per una tripletta del Marzola in W12; Simone Mocellini (Panda Valsugana), davanti a Damiano Bettega e Davide Silvestri in M12; Stefania Corradini (Castello di Fiemme) su Agata Marchi e Erica Rizzi in W14; Fabiano Bettega (Pavione) con una tripletta in M!4 davanti a Giacomo Pezzè e Samuele Tait; con 3 vittorie nelle 3 gare vincono Caterina Pezzè (Trent-O W16) e Samuele Canella (Monte Giner – M16); Anna Corradini (Castello di Fiemme) su Camilla Caserotti in W18 mentre Fabio Daves (Trent-O) vince la M18. Tra i master Rita Nones (Castello di Fiemme) davanti a Silvia Mantega in W35; Dario Pedrotti (San Giorgio) vince la M35 davanti a Nicolò Corradini e Andrea Segatta; Carla Zotta (Panda Valsugana) è 1° in W45 davanti a Paola Viliotti e Agathe Murer; tripletta del Castello di Fiemme in M45 con la vittoria di Enrico Isma; Carmen Colò (Trent-O) vince la W55 e Helmut Murer (Pergine) si impone in M55 davanti al compagno di squadra Renzo Bernabè.
Pubblichiamo qui le classifiche complete con i punteggi delle 3 gare e quello finale:
alcune fotografie dei due giorni disponibili qui
Aaron

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *