Gli studenti del Trentino sempre Mondiali

http://www.italiaor2011.com/
è online da qualche settimana ormai il sito dei prossimi Mondiali Studenteschi 2011 di Orienteering che verranno ospitati dal Trentino. La settimana scorsa è stata tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’evento.
Articolo dal sito ufficiale della manifestazione:

Dallo sci alpino e nordico all’orientamento. Ma il Trentino resterà… Mondiale. Presentazione ufficiale venerdì 17 dicembre presso la sede di Trentino Spa dei Campionati del Mondo Studenteschi ISF in programma dal 21 al 27 maggio 2011 in valle di Primiero. Antonio Stompanato, presidente del Comitato Organizzatore e presidente dell’APT di San Martino di Castrozza, Primiero, Passo Rolle e Vanoi, e il segretario generale della manifestazione Giuseppe Giovanellihanno illustrato quello che sarà il secondo evento mondiale studentesco (dopo Italia 2010 – Mondiali Studenteschi di sci alpino e sci nordico di Folgaria, Lavarone e Luserna – tocca ora ad Italia 2011) organizzato nel giro di un anno in Trentino. Se non è un record poco ci manca.

A rappresentare le istituzioni gli assessori provinciali Tiziano Mellarini e Marta Dalmaso, che hanno avuto parole d’elogio per il Comitato Organizzatore e spiegato perché questo evento sarà importante per la nostra provincia.

“I Mondiali Studenteschi di orientamento – ha commentato l’assessore provinciale al turismo Tiziano Mellarini – saranno sicuramente un successo, sulla falsariga dei Mondiali di sci alpino e sci nordico andati in scena lo scorso inverno a Folgaria, Lavarone e Luserna. Ancora una volta, sono convinto, il Trentino dimostrerà la sua efficenza e la sua straordinaria capacità nell’organizzare manifestazioni di questo tipo. Dal punto di vista turistico si tratta di un’operazione che garantisce un ritorno economico immediato, ma è un investimento importante anche per il futuro, perché i giovani che prenderanno parte alla rassegna iridata sono i turisti del domani. E credo sarà un eccellente punto di partenza per poi puntare ad ospitare i Mondiali assoluti di orientamento del 2014. Il Primiero può farcela”.

“Il progetto denominato “Student’s Staff” – ha spiegato l’assessore provinciale all’istruzione Marta Dalmaso – verrà riproposto dopo gli eccellenti feedback avuti in seguito ai Mondiali ISF di Italia 2010 dello scorso marzo. Anche questa volta i ragazzi coinvolti potranno affrontare un’esperienza assai formativa che fuoriesce da quello che è il tradizionale percorso scolastico. I ragazzi che hanno partecipato in qualità di organizzatori” all’esperienza invernale ne sono rimasti entusiasti e i commenti dei professori sono stati più che positivi”.

I dettagli dell’evento sono stati forniti anche dal prof. Andro Ferrari (responsabile educazione Fisica dell’assessorato all’Istruzione), da Sergio Anesi responsabile assessorato allo Sport, da Giuseppe Simoni (presidente FISO Trentino) e da Giorgio Torggler presidente CONI Trentino.

Ai fini dell’organizzazione dell’evento sarà fondamentale il contributo dell’US Primiero (a livello d’orienteering è la società più titolata d’Italia) e del GS Pavion di Imer.

Quella di venerdì è stata anche l’occasione per presentare ufficialmente la mascotte, il logo e il manifesto ufficiale dell’evento denominato Italia 2011. Realizzati, ovviamente, da studenti degli Istituti d’Arte superiori del Trentino.

LA MASCOTTE

Un cappello rosso che potrebbe diventare un “must” per i partecipanti alla rassegna iridata e un vestito assai particolare. Sarà il simpatico Mappy la mascotte ufficiale di Italia 2011. Dopo un’accuratissima selezione, la commissione ha scelto il folletto dei boschi vestito con una mappa e con una freccia come cappello quale “simbolo” dell’evento iridato in programma in Primiero. Mappy è stato ideato da Ermanno Zulian e Roberto Tomio e realizzato successivamente da Davide Gentilini, Saran Cemin e Martin Cincelli, tutti studenti dell’Istituto dell’Istituto d’Arte di Pozza di Fassa.

IL LOGO

Alla fine ha vinto il ragazzo con la bussola che… ha trovato la strada giusta. Quando la semplicità dice tutto, ma rende perfettamente l’idea di cosa è l’orientamento. La scelta finale della commissione è stata difficoltosa vista la qualità dei progetti presentati dai giovani artisti di casa nostra. Alla fine è stato scelto il bozzetto raffigurante un ragazzo con la bussola: il tutto con richiami al fumetto giovanile e con il protagonista che presenta una capigliatura sbarazzina e spensierata per renderlo ancora più giovanile. L’autrice è Agnese Dorigatti del Liceo delle Arti di Trento e Rovereto.

IL MANIFESTO

Tante frecce colorate che puntano nella stessa direzione, come tanti atleti provenienti dai cinque continenti che cercano la lanterna. Annalisa Nardelli, studentessa dell’Istituto d’Arte “Vittoria” di Trento, ha scelto di rappresentare così i Mondiali ISF di Orienteering di Italia 2011. Un manifesto perfetto per un Campionato del Mondo Studentesco.

IL PROGRAMMA DELLA SETTIMANA MONDIALE

Sabato 21 maggio: arrivo delle delegazioni, accredito degli atleti e degli accompagnatori e sistemazione delle squadre nei rispetti alberghi.

Domenica 22 maggio: riunione tecnica e nel pomeriggio cerimonia d’apertura dei Campionati Mondiali Studenteschi ISF di Orientamento.

Lunedì 23 maggio: gara sulla lunga distanza in Val Canali.

Martedì 24 maggio: giornata culturale con trasferimento delle delegazioni sull’Altopiano della Rosetta nelle Pale di San Martino.

Mercoledì 25 maggio: gara sulla media distanza. Nel pomeriggio “Meeting delle Nazioni” nel centro storico di Fiera di Primiero.

Giovedì 26 maggio: gara denominata “staffetta dell’amicizia”: le squadre saranno “miste”. La competizione si svolgerà a San Martino di Castrozza. Nel tardo pomeriggio premiazioni nel centro storico di Fiera di Primiero e cerimonia di chiusura. In serata “Cena dell’Amicizia” che vedrà la partecipazione di tutte le delegazioni e degli studenti dello Student’s Staff.

Venerdì 27 maggio: partenze delle delegazioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *