3° posto all’Arge Alp

Rientrati da Regensburg dopo l’edizione 2011 dell’Arge Alp; un terzo posto totale per il Trentino che va molto bene, vista come si era messa la classifica dopo le staffette, che ci vedeva al quarto posto, e vista la supremazia delle prime due squadre svizzere (St. Gallen e Ticino).
I terreni di Regensburg erano quelli che ci si aspetttava, con una gara a staffetta molto veloce (qualcuno è andato sotto ai 4’/kmsf..) e la gara individuale nel già conosciuto Rock Paradise con una scelta del tracciatore di far passare la gara anche nelle zone meno veloci e con bosco più sporco.
Nelle staffette buoni risultati (visibili completi qui) per Anna Casagrande e Alessandra Minati con la vittoria in D12 (terze Serena Raus e Giulia Maschio) , grande secondo posto nella D18 (Anna Benigni, Alice Ventura, Viola Zagonel) nonostante la prima frazionista sia partita con 11′ di ritardo (dovuto ad un cambio degli orari deciso all’ultimo momento dall’organizzazione senza comunicazione ai concorrenti..mmm..); secondi anche gli M18 (Giacomo Zagonel, Mattia Debertolis, Ivano Bettega) in una gara molto tirata fin dalla parte iniziale. 3° gli H55 (Renzo Depaoli, Helmuth Murer, Augusto Cavazzani) e le D55 (Agathe Murer, Paola Viliotti, Cristina Chiettini).
Tanti buoni risultati nella gara individuale; certo qualcuno ha trovato delle difficoltà ma di sicuro è stata una buona prima esperienza internazionale per qualcuno ed un incontro con un terreno particolare per altri. Sul podio: Giacomo Zagonel e Daniele Pagliari vincitori in M20 e M35, Viola Zagonel 2° in D18, Cristina Grabar 2° in W45, Enrico Casagrande 2° in M45
dettagli dei punteggi per regione qui

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *