Per tre giorni con carta e bussola nello spazio


Nella piana delle Viote, tra Orienteering e pianeti
Curiosa attività proposta ai ragazzi della Trentino Volley, dal MTSN

Inconsueta ma riuscita collaborazione, quella che ha coinvolto, tra la fine di luglio e l’inizio di agosto, il Museo Tridentino di Scienze Naturali e il Comitato Trentino di Orienteering. I prati del Monte Bondone, sono stati scenario, per tre mattinate, dell’attività “Orienteering Astronomico”, proposta dal MTSN ai ragazzi che hanno partecipato ai tre turni di campeggi settimanali “Big Camp”, organizzati dalla Trentino Volley. In una delle due mezze giornate di riposo dagli allenamenti, infatti, i responsabili di Via Calepina, hanno offerto loro un modo molto alternativo di imparare qualcosa sull’astronomia.
Grazie ad un percorso, appositamente studiato da Matteo Sandri e dislocato tra il biotopo ed i prati retrostanti la Capanna delle Viote, i pallavolisti, provenienti anche da fuori regione, hanno potuto sperimentare, quali siano le proporzioni delle distanze che separano tra loro i pianeti nello spazio.
Sui punti di controllo, che rappresentavano un pianeta o un altro oggetto del sistema solare, il tradizionale codice numerico della lanterna, è stato sostituito con il nome dell’astro al quale si riferiva.
Inoltre, sulla carta didattica, realizzata da Marco Bezzi, in scala 1:5000, è stata riportata la direzione della cima Palon, particolare che non ha impedito agli atleti meno attenti, di raggiungere zone improbabili, come, ad esempio, l’imbocco del sentiero per le Tre Cime.
Nonostante molti partecipanti si siano cimentati per la prima volta con gli attrezzi dell’orientista, durante tutti gli incontri, si è potuto osservare un buon livello di gradimento e molto entusiasmo da parte dei ragazzi.
Tale risultato è dovuto anche alle ottime chiarificazioni in campo astronomico, fornite dagli operatori del Museo, Francesco Moser e Cristian Lavari, ai quali va il nostro più sentito ringraziamento, per la cortesia e la professionalità dimostrateci.

Veronica Degasperi

One thought on “Per tre giorni con carta e bussola nello spazio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.