Manuel Negrello e Nicole Scalet sono i Campioni Trentini Sprint 2008 di CO

A tre anni di distanza, si è ritornati a correre nella Pineta di S. Silvestro, località sovrastante l’abitato di Marter di Roncegno, Valsugana (TN). Sabato 19 aprile in un pomeriggio finalmente primaverile si sono così disputati i Campionati Trentini Sprint di CO, organizzati dall’Orienteering Crea Rossa sotto l’abile regia di Giancarlo Gozzer. Ancora una volta, i titoli in palio nelle categorie assolute sono andati a giovani ormai affermati in campo nazionale: tra gli uomini ha prevalso Manuel Negrello (U.S. Primiero -San Martino, Campione Trentino Sprint CO) con un tempo di 17’44” davanti all’altoatesino Jonas Rass (Terlaner Orientierungslaeufer, tempo 18’27”) e a Michele Caraglio (C.U.S. Bologna, tempo 18’44”), per poco fuori dal podio Roberto Dallavalle (G.S. Monte Giner, tempo 19’21”); tra le donne continua a vincere Nicole Scalet (U.S. Primiero San Martino, tempo 18’46”) che ha avuto la meglio sulla laziale Maria Novella Sbaraglia (Gruppo Orientisti Subiaco, tempo 18’59”) e la trentina Helga Bertoldi in gara però per il Gruppo Sportivo Forestale (tempo 20’06”).Il terreno di gara era già stato teatro in passato di altri eventi, ma non per questo si è rivelato davvero tecnico e sfruttato al meglio dal tracciatore Fabio Hueller. Da notare la folta presenza di sassi e l’incredibile reticolato di sentieri, ove erano continui i passaggi di atleti. A dura prova i concorrenti, a dimostrazione della qualità dell’impianto cartografico.Ritornando alla cronaca della manifestazione, anche nelle altre categorie vi è stata grande battaglia. Nella M 12 vittoria per Riccardo Scalet (U.S. Primiero – San Martino), in M Young ancora un primierotto ovvero Giacomo Zagonel, nella M Junior il migliore è stato Aaron Gaio (idem), in M Master a sorpresa prevale su tutti Lorenzo Frizzera(A.S.D. Trent-O) ed in M Super Master continua a collezionare ottimi risultati l'”intramontabile” Flavio Zini (Fondisti Alta Val di Non).Nelle categorie femminili: in W 12 primato per Arianna Taufer (U.S. Primiero San Martino), in W Young trionfa Viola Zagonel (idem), in W Junior è la volta della compagna di squadra Carlotta Scalet, tra le W Master vince per soli 3” Paola Bassani (Panda Orienteering Team Valsugana) e infine tra le W Super Master si afferma Annamaria Riva (Polisportiva Besanese).

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.